Translations of this page:

We’re in the process of updating the documentation for Zotero 5.0. Some documentation may be outdated in the meantime. Thanks for your understanding.

Inserire Materiale dentro la tua Libreria Personale di Zotero: Importare e Creare Oggetti

Zotero offre agli utenti diversi modi per catturare, importare e archiviare informazioni sugli oggetti e file. In questa pagina imparerete come collezionare informazioni su libri, articoli di riviste e siti web con un solo click e poi come archiviare facilmente i relativi PDF, immagini, link, intere pagine web e qualunque altro tipo di file relativo ad una specifica informazione della Libreria Personale di Zotero. La pagina allegare file contiene ulteriori informazioni sugli allegati.

Attenzione! La cattura automatizzata è uno dei punti forti di Zotero, ma ricordate di verificare sempre i dati (la loro completezza e se sono nel campo giusto) dopo il salvataggio e di apportare eventuali modifiche manualmente.

Catturare Automaticamente Informazioni Bibliografiche dal Web

Forse la funzione più importante di Zotero è la sua capacità di accorgersi quando stai consultando uno o più oggetti su una pagina web. Ad esempio, se stai leggendo la scheda di un libro su una pagina di un catalogo online di biblioteche, l'icona di Zotero a forma di libro comparirà alla fine della barra dell'indirizzo di Firefox, così:

Basta cliccare sull'icona a forma di libro e Zotero salverà tutte le informazioni bibliografiche su quel libro nella tua Libreria Personale. (Non è necessario aprire il pannello di Zotero per farlo). Se stai consultando una pagina che contiene più oggetti, come una lista di risultati di Google Scholar, invece comparirà un'icona a forma di cartella di Windows. Cliccandola si otterrà una finestrella dove si possono selezionare uno, più o tutti gli elementi e Zotero li salverà.

Se stai lavorando su una collezione specifica della tua Libreria Personale di Zotero (ovvero nel pannello di Zotero è stata selezionata una cartella), i riferimenti saranno copiati anche in quella posizione, oltre che in “Libreria Personale” (che ricordiamo è onnicomprensiva).

Zotero rintraccia le informazioni grazie ai site translators.. Questi traduttori dovrebbero funzionare con la maggior parte dei cataloghi di biblioteche statunitensi, alcuni siti popolari come Amazon, il New York Times online e parecchie banche dati. Basta controllare se compaiono le icone alla fine della barra degli indirizzi. (Per saperne di più, consultare la pagina Lista di siti supportati). Il tema di sviluppo di Zotero aggiorna e intergra costantemente il numero dei siti supportati: ogni volta che ci sono aggiornamenti Zotero li recupera in automatico.

Aggiungere un Elemento per Identificativo

Zotero è in grado di aggiungere automaticamente nella tua Libreria Personale oggetti utilizzando alcuni particolari identificativi. Cliccate “Add Item by Identifier” () nella barra degli strumenti, poi inserite un numero ISBN, Digital Object Identifier (DOI), o un PubMed ID. L'oggetto comparirà con tutti i suoi riferimenti nella vostra Libreria Personale.

La qualità dei dati recuperati in maniera automatica dipende dalla qualità della fonte: Zotero utilizza Worldcat per i numeri ISBN e CrossRef per i DOI. Solitamente sono accurati ma non esenti da incompletezze. La cosa più importante da sottolineare è che per ora Zotero non è in grado di importare tutti gli autori oltre l'autore principale da Worldcat.

Archiviare Pagine Web

Per archiviare una pagina wen, cliccare “Estrai un nuovo elemento dalla pagina visualizzata” . Questo creerà un oggetto pagina web nella tua Libreria Personale con le informazioni di base recuperate dal sito.

Se la funzione “Scatta un'istantanea dagli elementi estratti dalle pagine web” è spuntata nel Pannello Generale delle Opzioni di Zotero, una copia della pagina web verrà allegata come oggetto figlio. Per vedere com'era la pagina nel momento in cui è stato creato l'oggetto nella Libreria Personale di Zotero, fare doppio click sull'icona come vedete qui:

Quando recuperi un'istantanea, comparirà in alto a sinistra la barra degli strumenti delle annotazioni.

Se si vuole catturare un nuovo elemento ma senza aggiungere un'istantanea della pagina, tenere premuto il tasto “maiuscolo” della tastiera. Viceversa, se tra le opzioni avete tolto la spunta a “Scatta un'istantanea dagli elementi estratti dalle pagine web”, tenere premuto “maiuscolo” invece permette di allegarla.

Dare doppio click su un elemento pagina web senza istantanea vi porterà alla pagina web originale.

Farlo su un elemento con istantanea invece mostrerà quest'ultima. Per accedere al sito web cliccare il l'indirizzo a sinistra del campo “URL” che compare nel pannello destro di Zotero.

Importare Dati da altri Programmi di Gestione Bibliografica

Molti utenti si avvicinano a Zotero con già collezioni di dati bibliografici piuttosto corpose compilate con altri programmi. Per importare collezioni intere in Zotero, cliccate sull'icona a forma di ingranaggio e scegliete “Importa”. Cercate il vostro file di database e apritelo. Se il file è valido e ben-formato, la collezione dovrebbe comparire nella vostra biblitoeca di Zotero all'interno di una cartella dal nome “Importato +data +ora import”.

Importare funziona con i seguenti formati di file:

  • Zotero RDF
  • MODS (Metadata Object Description Schema)
  • BibTeX
  • RIS
  • Refer/BibIX
  • Unqualified Dublin Core RDF

Potete usare le funzionalità di importa\esporta per trasferire un set di riferimenti da una installazione di Zotero ad un'altra, o da un programma ad un altro. Ma per favore notate bene che importa\esporta è sconsigliato per il trasferimento intero di librerie di Zotero; inoltre se usate i plugin per word processor di Zotero, i link agli oggetti di Zotero all'interno dei documenti esistenti verranno perduti.

Per indicazioni su come passare da Endnote a Zotero, consultate Passare a Zotero (eng) and Importare records da EndNote.

Aggiungere Oggetti Manualmente

Le funzioni automatiche di Zotero rendono molto facile lavorare con le risorse online, ma non tutto quello che avete bisogno di catalogare è sul web. Inserire manualmente oggetti è oltremodo facile.

Cliccate l'icona con il + verde nella colonna centrale. Selezionate il tipo di oggetto che volete creare (la tipologia può essere poi modificata in qualunque momento). A questo punto potete popolare i campi inserendo voi stessi i dati bibliografici nella colonna di destra.

Cliccate su un campo qualsiasi per iniziare a inserire i dati, che vengono salvati automaticamente senza bisogno di altre operazioni. Per aggiungere autori oltre al primo, cliccate sul + vicino al primo autore. Una volta compilati i dati, potete trascinare sull'oggetto gli eventuali allegati.

Modificare Informazioni di un Oggetto

Nella colonna di destra di Zotero, potete visualizzare e modificare le informazioni del singolo oggetto. Selezionate nella colonna centrale l'oggetto desiderato, poi nella colonna di destra la scheda “Informazioni” e modificate i dati cliccandovi sopra. Si possono anche modificare, aggiungere o cancellare autori/curatori/collaboratori cliccando sulle icone + e -, modificare il tipo di ruolo degli autori. In questa colonna di destra si possono poi aggiungere note, allegati, tag e collegare l'oggetto ad altri oggetti.

Archiviare Altri File in Zotero

Oltre all'archiviare informazioni sugli oggetti, Zotero è anche uno strumento di archiviazione per qualunque tipo di file relativi alle vostre ricerche. Per aggiungere un file, basta cliccare e trascinarlo dal desktop o da una cartella del pc alla colonna centrale di Zotero. Alcuni file, come le pagine HTML, le immagini sono supportati in maniera nativa da Firefox, così se fate doppio click su di essi in Zotero, il browser è in grado di aprirli. Se i file sono di tipo non supportato da Firefox, il doppio click lancerà il programma relativo. Ad esempio, se archiviate un file di Word o una tabella di Excel, il doppio click avvierà il programma relativo per aprirlo. Il metodo migliore è sempre allegare i file ad un oggetto di Zotero, semplicemente trascinandolo da una cartella del pc all'oggetto stesso nell'elenco della colonna centrale.